I 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Condividi con i tuoi amici

Tabella dei Contenuti

NOTA IMPORTANTE PER IL LETTORE: il seguente sito viene monetizzato con le affiliazioni. Cliccando sui link di colore verde, sui pulsanti e sui banner pubblicitari e acquistando i servizi proposti, Chiara Scanavino ottiene una commissione.

A: Silvia TuSaiChi
Da: Chiara Scanavino
Oggetto: I 10 migliori pc portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Bonn, 18.11.2022

Ciao, Silvia!

Spero che tu stia bene.

Io sono qui alle prese con gli alti e i bassi della mia zona di confort.

Ci sono momenti in cui sono super motivata e produttiva. E altri, come per esempio ieri, in cui ho la sensazione che non stia avvenendo nulla e in cui la voglia di lavorare scarseggia.

Lo so benissimo che non si può essere sempre produttivi e che non si può essere obbligati a fare qualcosa se non se ne ha voglia.

In fondo, nemmeno io sono una macchina… Nemmeno una macchina da soldi… 😀

Tuttavia, se voglio guadagnare 10.000 EUR con le affiliazioni entro il 31.12.2023 devo darmi da fare oggi.

Perché chi dorme non piglia pesci. E quindi nemmeno mangia.

A questo punto ti starai chiedendo perché ti scrivo.

E la risposta a questa domanda è molto semplice. Devo uscire dalla mia zona di confort.

Perché? Lo puoi vedere anche dai miei post su questo blog: ho la tendenza a spiegare sempre agli altri quello che ho studiato per anni. E questo è un limite.

La gente non è sempre e solo alla ricerca di una soluzione. C’è anche chi è alla ricerca delle novità.

E se voglio guadagnare con le affiliazioni, la mia mentalità da insegnante è un limite.

Perché è vero. Con un post evregreen, come quello intitolato SEO Tecnica per Negati 2022: Guida di Chiara Scanavino o simili, a lungo termine si ottiene tanto traffico e aumenta l’autorità.

Ma io ora ho bisogno di pensare al presente e affiancare anche post in cui presento le novità delle aziende per cui faccio pubblicità. 

Ho bisogno di pagare le mie bollette oggi. Quindi ho bisogno di mettere un po’ da parte la mia mentalità da insegnante per poter raggiungere oggi più persone possibili. E iniziare a guadagnare qualcosa, scrivendo un post un po’ più di tendenza.

Oggi ho quindi deciso di fare il primo passo verso la nuova versione di me stessa scrivendo un articolo per il black friday.

La prossima settimana, infatti, sarà la black week. Il 25.11.2022 su Amazon ci sarà il black friday e darà inizio alla stagione dei regali natalizi.

Quindi ho deciso di fare una hit parade.

Intendo dire che voglio fare una classifica dei 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il il black friday 2022.

Spero che possa esserti utile.

Buona giornata

Chiara Scanavino

insegnante di tedesco online

A: Chiara Scanavino
Da: Silvia TuSaiChi
Oggetto: RE: I 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Silvia TuSaiChi in spiaggia mentre pensa al pc di Marco

Ciao, Chiara!

Grazie mille della tua e-mail. Mi ha fatto molto piacere sentirti.

Trovo molto bella la tua idea di fare la hit parade dei 10 migliori PC in offerta su Amazon per il black friday 2022…

Mentre ero sulla spiaggia per godermi un po’ la vita e staccare dalla quotidianità, stavo giusto pensando che Marco avrebbe bisgono di un pc solo per lui. Altrimenti ogni volta è un macello.

Da una parte ci siamo io e Antonio che lo usiamo per svago. E dall’altra c’è Marco che lo usa per la scuola e per mettere a punto il suo blog di calcio insieme ad Andrea e Dario.

Sono esigenze che non sempre si conciliano bene.

E quindi sono ben contenta se potessi aiutarci a scegliere il PC che va meglio per le esigenze di Marco.

Voglio che sia chiaro: non siamo alla ricerca dell’offerta più economica possibile.

Siamo perfettamente disponibili a investire nel futuro scolastico e lavorativo di Marco.

Però allo stesso tempo vorremmo anche non spendere inutilmente dei soldi. E vorremmo anche poter capire bene quello che stiamo per acquistare.

Perché vedi… né io né Antonio abbiamo sufficienti conoscenze informatiche per fare un acquisto simile.

Ti ringrazio per il tuo aiuto.

Buona giornata

Silvia TuSaiChi

A: Silvia TuSaiChi
Da: Chiara Scanavino
Oggetto: R: RE: I 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Carissima Silvia,

grazie mille per la tua risposta.

Capisco perfettamente la vostra difficoltà nel scegliere il PC ideale per le esigenze di Marco.

In fondo, se non ci si è mai occupati di cose tecniche, eh… non è facile capire cosa caratterizza un buon PC portatile da uno che viene acquistato solo per il marchio.

In questa guida ho quindi deciso di spiegarti quali sono le caratteristiche a cui guardare quando si vuol comprare un buon PC. E poi, come promesso, faccio la lista dei 10 miglior PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022.

Sei pronta? Si parte!

Ti auguro una buona lettura.

A presto

Chiara Scanavino

Da: Chiara Scanavino
A: Silvia TuSaiChi
Oggetto: Le caratteristiche del miglior PC portatile per Marco

Vado dritta al punto, perché intanto tu sai chi sono. E chi ancora non mi conosce può benissimo leggersi la mia presentazione su questo blog. La trova qui: https://www.chiarascanavino.it/chi-e-chiara-scanavino

Ma adesso non mi dilungo oltre. Sarebbe inutile, anche se il mio obiettivo è quello di intrattenere…

Dicevamo…

Ti ringrazio fin da subito che il PC sarà per Marco e che lo userà sia per la scuola sia per mettere a punto il suo blog. È importante saperlo, perché vedi… il miglior PC portatile in assoluto non esiste.

In fondo, il PC è un oggetto concreto e serve per risolvere problemi altrettanto concreti.

Quindi chi ci sta leggendo deve sapere che per scegliere il miglior PC portatile deve innanzitutto sapere a che cosa gli serve quel PC.

Ci sono diverse tipologie di PC…

Ci sono i gaming PC, come quello qui sotto:

Ci sono i PC per l’ufficio.

I PC netbook.

E i PC convertibili, con touch screen, come il Surfer Pro di Microsoft.

Se vuoi vedere i PC per l’ufficio in offerta su Amazon per il black friday, clicca qui: PC portatili per l’ufficio in offerta su Amazon.

A questo punto forse ti chiederai che cosa sono i netbook e quali sono le differenze tra i PC che ho menzionato più sopra. E quindi te lo spiego.

I netbook sono quei PC portatili che servono esclusivamente per connettersi alla rete internet. E solitamente hanno uno schermo più piccolo rispetto ad un normale PC portatile. Quindi sono ottimi se andate in vacanza e volete qualcosa di pratico per mettere le foto sui social network.

Qui sotto hai un esempio pratico che cos’è un netbook.

Mentre per il resto… ognuno dei PC di cui ti parlavo prima ha delle caratteristiche ben precise.

I gaming PC, per esempio, hanno una scheda grafica molto curata, con la possibilità di attivare i comandi (che solitamente attiversti con un mouse) direttamente dalla tastiera, che di solito è meccanica e ha le illuminazioni per creare la giusta atmosfera di gioco.

Al contrario, i PC per l’ufficio hanno una scheda grafica più scadente rispetto a quella dei gaming PC. L’obiettivo principale dei possessori di questi dispositivi, in fondo, è modificare dei file di testo o di calcolo. E quindi non è così importante avere una scheda grafica ad alte prestazioni. Allo stesso tempo, però, in un ufficio si ha bisogno di salvare dei file ed avere un PC con una buona memoria RAM e un buon disco rigido (hard disk). In fondo… anche se si tratta di un PC portatile, a chi è che piace avere un PC lento o con una memoria interna limitata?

Bisogna però anche intendersi, quando si parla di PC per l’ufficio… Perché non vanno bene per tutti i lavori… Se lavori quotidianamente con programmi per editare foto e video, hai bisogno di una buona scheda grafica, mentre se parliamo di lavori come quello dellǝ segretariǝ invece va benissimo un PC per l’ufficio…

Ma ora andiamo avanti…

Non sto più qui a parlare dei netbook perché ne abbiamo parlato più sopra. Ti ricordo però solo che se sei interessata ad un netbook, qui trovi quelli in offerta: PC netbook in offerta su Amazon. Ok?

Bene. Passiamo ora a parlare dei PC convertibili.

Il più famoso tra i PC convertibili è senza dubbio il Microsoft Surfer Pro, come quello che puoi vedere qui:

Ma ce ne sono anche di altri marchi… Per esempio HP ha alcune macchine che sono così…

Comunque, si tratta di computer che le stesse caratteristiche di un PC da ufficio e allo stesso tempo:

  1. è leggero (e quindi facilmente trasportabile);
  2. integra le caratteristiche di un portatile tradizionale con quelle di un tablet.

E quindi è ottimo se decidi che, per risparmiare, rinunci ad un dispositivo elettronico come il tablet. Ma questo è un altro discorso…

A questo punto forse ti chiederai:

Chiara, ma quali sono in sostanza le caratteristiche che deve avere il miglior PC portatile?

E la risposta a questa domanda all’interno di questo articolo è possibile solo perché abbiamo detto che il PC portatile da acquistare è per Marco e che lo userà per la scuola e per il suo blog.

Perché vedi… A grandi linee bisogna guardare a fattori come:

  1. il processore;
  2. il sistema operativo;
  3. il peso;
  4. la dimensione dello schermo;
  5. la capacità della memoria RAM e dell’hard disk;
  6. il numero di porte USB disponibili (e di altri attacchi) e la loro attualità;
  7. la batteria;
  8. la scheda grafica;
  9. il prezzo.

Poi però bisogna calare tutto nella situazione concreta. Perché alla fin fine se dai importanza alla scheda grafica o ad altri componenti tecnici come una RAM scattante, il prezzo del tuo PC sarà più alto di quello di un apparecchio pensato per andare esclusivamente in rete. Ma siete voi che dovete sapere qual è l’uso che volete fare del PC che acquistate…

In ogni caso, se dovessi aiutarvi a scegliere il miglior PC portatile per Marco, personalmente vi direi di fare prima chiarezza per bene. 

Perché se vuole portare quel PC anche a scuola dovrà innanzitutto trovare un computer che sia leggero da trasportare e abbia una buona memoria RAM e hard disk, oltre che una buona scheda grafica.

Mentre se invece l’obiettivo è quello di tenerlo per studiare principalmente a casa, il peso e le dimensioni dello schermo passano in secondo piano.

In base a quello che sarà l’uso effettivo, decidete quindi le caratteristiche a cui darete la priorità. E poi decidete il budget che siete disposti a spendere.

E poi, a proposito di budget… Sappiate che solitamente, quando si acquista un PC trovi installati delle prove gratuite per quanto riguarda l’antivirus e il pacchetto di Office. Si tratta però appunto di trial e quindi vanno acquistati separatamente, così come potete decidere di allungare la garanzia sul PC, che varia a seconda del marchio. Ma questo è un altro discorso, di cui possiamo volentieri parlare un’altra volta…

Comunque… se ti stai chiedendo quanto spendere per il PC per Marco, il mio consiglio è quello di scegliere un PC nella categoria di prezzo tra gli 800 e i 1000 EUR.

Perché è vero. 1.000 EUR potranno sembrare tanti. Ma un buon computer può durare tranquillamente anche 5-6 anni. E quindi, facendosi due calcoli… si tratta di investire 200 EUR l’anno, ovvero 16 EUR al mese. Direi che è una cosa fattibile. Non trovi?

Fammi sapere.

A presto

Chiara Scanavino

Da: Silvia TuSaiChi
A: Chiara Scanavino
Oggetto: RE: Il miglior PC portatile per Marco

Ciao, Chiara!

Grazie mille delle informazioni, che senz’altro sono state molto utili.

Concordo con te che 1.000 EUR per un’investimento di 5-6 anni non sia una grossa spesa. Aspetto quindi impazientemente le tue proposte…

In ogni caso, comunque, ho ancora delle domande…

Per esempio…

Che cos’è la RAM? E l’hard disk?

E perché le porte USB sono così importanti?

Buona giornata

Silvia TuSaiChi

Da: Chiara Scanavino
A: Silvia TuSaiChi
Oggetto: Che Cosa Sono La RAM e L'Hard Disk?

Ciao, Silvia!

Grazie mille della tua risposta.

Ho deciso di iniziare una nuova e-mail per evitare di perdersi con gli oggetti. Almeno facilitiamo anche la vita a chi ci legge.

Comunque… la RAM è la memoria a breve termine. È quella che fa sì che un computer si carichi in fretta. Almeno non dobbiamo aspettare cent’anni per caricarsi.

Più un computer ha una memoria RAM potente più sarà prestante e multitasking.

A tal proposito è bene ricordare che non bisogna sovraccaricare la RAM. Molto spesso, infatti, la gente tende a comprare PC con tanta RAM per poi non dare al PC il tempo di caricarsi in modo adeguato.

È una cosa che non va bene, perché neppure i PC sono veramente multitasking. E alla fin fine rischi di rovinare il tuo computer.

Quanto deve essere grande la RAM?

Questo dipende da quello che devi fare. Però, se penso al computer per Marco, io ti direi di puntare ad un PC con 8 gigabyte di RAM. Per quello che lo userebbe è più che sufficiente. E in ogni caso, se vuole, può sempre decidere – in un secondo momento – di cambiare la RAM. È una cosa che si può fare, per evitare di comprare un nuovo PC. Ma è una cosa che è meglio lasciar fare a degli esperti. Perché a seconda del modello del computer che comprate potreste dover smontare anche le parti vitali del computer, come per esempio la scheda madre. Se uno non se ne intende, rischia di fare un casino e di perdere la garanzia del produttore. Quindi valuta attentamente se ne vale la pena…

Il contrario della RAM, che è una memoria volatile, è invece la ROM. Si tratta di una memoria di sola lettura. Ed è la parte dove vengono salvati i vari documenti e i vari programmi. Devi immaginare la memoria centrale del computer un po’ come se fosse il cervello umano… La RAM è sostanzialmente paragonabile al cervelletto. Mentre la ROM è il cervello vero e proprio.

Come avviene anche per la RAM, anche nel caso della ROM ci sono tanti che badano alla grandezza della ROM per poi stracaricare un PC di documenti.

Sia chiaro che anch’io sono tra quelli che hanno questa cattiva abitudine. Per comodità, anch’io tendo a salvare tanti documenti nella memoria interna del mio computer e in particolare sul desktop. Però lo so anch’io che è un errore che può diminuire le prestazioni del PC.

“Chiara, ma devi dare il buon esempio”.

Lo so di non essere un modello, Silvia. Ne sono perfettamente consapevole. In fondo, sono umana pure io. E voglio che anche chi mi segue sia umano con me. Ma adesso andiamo avanti…

Oltre alla RAM è importante prestare attenzione alla dimensione del disco rigido, l’hard disk. Perché vedi… non tutti i programmi possono essere salvati all’interno della ROM. C’è bisogno di spazio. Ed è per questo che i computer hanno al loro interno un disco rigido, altrimenti detto hard disk.

Ci sono due tipi di hard disk.

C’è il disco rigido SATA e il disco rigido SSD. Sono due tipi di memorie con una costruzione e un metodo di funzionamento un po’ diverso.

Non sto qui a descriverle nel dettaglio perché non me ne intendo al 100% e rischierei di dire delle cazzate. Non va bene.

Sappi però che oggigiorno tantissimi computer hanno un hard disk SSD. Rispetto ad un disco rigido SATA, gli SSD sono un po’ più costosi, ma hanno anche delle prestazioni migliori. Quindi sono preferibili. Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di leggere questo articolo qui: https://www.ilnostrotempoeadesso.it/differenza-tra-hard-disk-sata-e-ssd-cosa-cambia/

È spiegato molto bene.

In ogni caso, torniamo a noi…

Pensando al PC portatile per Marco, prenderei un PC con hard disk SSD. La dimensione non ha importanza.

Perché? Perché anche se sul mercato ci sono hard disk da 6 terabyte (= 6.000 gigabyte), non è importante avere così tanto spazio all’interno del proprio PC (a meno di casi molto particolari). Quindi puoi benissimo prendere un PC con hard disk SSD da 1 terabyte e acquistare contestualmente anche un hard disk esterno.

La cosa ha anche un fine educativo. Perché vedi, Silvia… Anche se è una cosa che pochissimi fanno (e sono anch’io tra quelli che non lo fanno), è una buona pratica quella di salvare i propri file su più dispositivi. Perché se poi l’hard disk o qualche altro dispositivo si rompe, hai sempre a disposizione il materiale che ti serve. Quindi eviti di perdere proprio tutto il materiale che avete.

Buona giornata

Chiara Scanavino

P.S. Le porte USB sono importanti per evitare di sovraccaricare la ROM e l’hard disk del computer. E permettono di attaccare anche un hard disk esterno.

Le porte USB hanno uno standard ben definito.

Ci sono le porte USB 2.0, le porte USB 3.0 e le porte USB C.

Queste ultime sono più piccole e prestanti rispetto alle altre sopra menzionate e solitamente vengono utilizzate per caricare gli smartphone e dispositivi simili.

Pensando al computer per Marco, personalmente, vi consiglio di guardare che abbia almeno 3-4 porte USB 2.0 o 3.0 e almeno un ingresso USB C. Perché almeno può lavorare meglio.

Può infatti connettere:

  1. una tastiera;
  2. un mouse;
  3. una videocamera;
  4. lo smartphone, quando scarica delle foto o dei video sul PC.

Da: Silvia TuSaiChi
A: Chiara Scanavino
Oggetto: RE: Che cosa sono la RAM e l'Hard Disk?

Ciao, Chiara!

Grazie mille delle tue dritte, che sono state molto utili.

Vorrei ancora chiederti una cosa.

Ci sono altri parametri da tenere in considerazione quando acquistiamo il PC?

Grazie mille.

Silvia TuSaiChi

Da: Chiara Scanavino
A: Silvia TuSaiChi
Oggetto: A cosa fare attenzione quando acquisti un PC

I 10 migliori pc portatili in offerta su Amazon per il black friday

Te lo dicevo anche nelle nostre precedenti e-mail.

Quando acquisti un PC devi tenere conto dei seguenti fattori:

  1. processore;
  2. sistema operativo;
  3. peso;
  4. dimensione dello schermo;
  5. capacità della memoria RAM e dell’hard disk;
  6. numero di porte USB disponibili (e di altri attacchi) e la loro attualità;
  7. batteria;
  8. scheda grafica;
  9. prezzo.

A questo punto ti starai chiedendo perché il processore è così importante.

La risposta è semplicemente una.

Un processore troppo vecchio compromette le prestazioni della RAM e dell’hard disk. Perché per esempio una memoria da 8 o più gigabyte su un processore Pentium i3 diventerebbe troppo lenta e non potrebbe esprimere al meglio il suo potenziale.

E poi il processore troppo vecchio limita anche il sistema operativo che si può utilizzare su quel computer.

Le nuove versioni di Windows, che sono installate automaticamente su gran parte dei PC venduti, funzionano solo con i processori più nuovi. Quindi occorre tenerne conto quando si acquista un PC.

Veniamo ora al discorso del sistema operativo.

Come dicevamo più sopra, Windows è il sistema operativo installato automaticamente su gran parte dei computer venduti.

Windows però non è l’unico sistema operativo esistente. Ce ne sono anche altri, come per esempio il Mac o Linux Ubuntu.

È bene però sapere che anche se compri un computer con installato Windows, tu in qualsiasi momento puoi cambiare sistema operativo.

Sia chiaro: non puoi installare proprio tutto ciò che vuoi.

Puoi decidere di installare un’altra versione di Windows.

Oppure puoi installare Linux Ubuntu o Linux Mint.

Ma non puoi installare Mac, a meno che tu non abbia un dispositivo della Apple. Il sistema operativo Mac è infatti riservato a quei dispositivi.

Comunque…

Se Windows come sistema operativo non ti piace hai anche un’altra possibilità, ovvero acquistare un computer anche senza sistema operativo installato.

Non sono tanti i computer così. Ma ci sono. E solitamente hanno anche un prezzo più alto perché si rivolgono ad un pubblico professionale.

Ma questo è un altro discorso.

Buona giornata

Chiara Scanavino

Da: Silvia TuSaiChi
A: Chiara Scanavino
Oggetto: RE: A cosa fare attenzione quando acquisti un PC

Grazie mille delle delucidazioni.

Ultima domanda: Perché è così importante la batteria del PC?

A presto

Silvia TuSaiChi

Da: Chiara Scanavino
A: Silvia TuSaiChi
Oggetto: R: RE: A cosa fare attenzione quando acquisti un PC

È importante soprattutto quando lavori fuori casa, la batteria.

Perché se hai una buona batteria stai ore e ore senza doverlo attaccare alla corrente.

Evita però un errore madornale che faccio anch’io: non attaccare alla corrente il PC quando la batteria è completamente carica. Rovini solo il computer, perchè la batteria si sovraccarica. E quando lo stacchi dalla corrente il PC non ha più autonomia.

Non va bene.

Buona giornata

Chiara Scanavino

Da: Silvia TuSaiChi
A: Chiara Scanavino
Oggetto: I 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Ciao, Chiara!

Grazie mille delle info.

Potresti ora dirmi quali sono i 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022?

Adesso che abbiamo tutte le informazioni che ci servono, in quell’occasione pensavamo di comprare il portatile per Marco.

Buona giornata

Silvia TuSaiChi

Da: Chiara Scanavino
A: Silvia TuSaiChi
Oggetto: RE: I 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Ciao, Silvia!

Grazie mille della tua e-mail.

Qui di seguito ti elenco i 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022.

Non sto qui a darti i vari dettagli tecnici perché sarebbero copiati dalla pagina di Amazon. E la cosa non va bene, anche perché il signor Google mi penalizzerebbe.

Nei prossimi paragrafi quindi ti motiverò la mia scelta e ti fornirò un mio giudizio sulla base di quello che farei al vostro posto.

Sia chiaro per chi ci sta leggendo: non ho testato personalmente i dispositivi qui citati.

Il mio giudizio è quindi basato sulle recensioni dei clienti e sulla base dei test fatti da riviste specializzate come la Stiftung Warentest o chip.de.

Buona giornata

Chiara Scanavino

Allegato: La lista dei 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022

Da: Chiara Scanavino
A: Silvia TuSaiChi
Oggetto: I 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022: la mia valutazione

Ciao, Silvia!

Nell’allegato qui sopra ti ho messo la lista dei 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il black friday 2022.

In particolare ho preso i PC nella fascia di prezzo tra gli 800 e i 1.000 EUR perché quello è secondo me il budget che dovreste spendere per dare a Marco un buon computer.

Adesso ti spiego perché ho scelto proprio questi computer. E poi ti dico quali acquisterei io per Marco. Ok?

Bene. Ti auguro una buona lettura.

A presto

Chiara Scanavino

Pro e contro dell’Apple MacBook Pro 2022
Pro Contro
Processore veloce Pesante (tra 1,6 e 2,1 kg a seconda del modello)
Display molto preciso e accurato Prestazioni esagerate per l’uso normale
Numerosi attacchi Costoso (oltre 1.000 EUR)
Durata della batteria di circa 20 ore

Il mio giudizio

Se penso che il computer verrà utilizzato da Marco per la scuola e per il suo blog, sicuramente questa è una buona scelta, perché gli permette di svolgere i suoi compiti e allo stesso tempo di editare video e foto in modo professionale.

Chiaramente però deve essere in grado di usare i programmi di foto e video editing, altrimenti sarebbe sprecato.

Lo consiglio? Beh, devo ammetterlo… Sono un po’ di parte, perché io stessa ho avuto un iPad Mini e mi sono trovata benissimo. Se si vede la cosa come un investimento nel futuro di Marco, sicuramente è un acquisto che ne vale la pena. Però è anche importante dirlo che ci sono anche computer nella categoria appena inferiore (entro i 1.000 EUR) che permettono di ottenere risultati altrettanto professionali. Quindi se acquisti l’Apple MacBook Pro è perché davvero lo ritieni un investimento.

Pro e contro di HP laptop 17,3 pollici
ProContro
RAM da 16 gigabytePoche porte USB
Display molto accurato (full HD)Durata della batteria: 8,25 ore
Sistema operativo Windows 11Pesante (2,5 Kg)

Il mio giudizio

Per la scuola questo computer è ottimo. Marco avrebbe infatti un computer aggiornato all’ultimo sistema operativo di Windows e che si carica velocemente.

E anche per quanto riguarda il blog sul calcio di Marco, per iniziare questo computer andrebbe benissimo, soprattutto se è all’inizio e non ha intenzione di fare tanti video.

Tuttavia, personalmente, trovo che questo computer abbia poche porte USB (dalle foto che ho visto su Amazon ne risultano solo 2).

Se hai un blog, avere due sole porte USB è un po’ pochino. Perché può benissimo capitare di dover attaccare un microfono per le dirette su Facebook o YouTube. E questo ha bisogno di spazio…

Il mio consiglio è quindi quello di acquistarlo se decide di dare priorità alle cose della scuola. E in ogni caso comprerei anche un hard disk esterno per salvare tutti i documenti… L’hard disk da 512 gigabyte non è particolarmente grande. E come dicevamo più sopra è importante salvare i propri documenti su più dispositivi per il caso nefasto che il computer si rompa…

Pro e contro di ACER Aspire 5 (A515-45-R5SM) – 15,6″ Full HD IPS, Ryzen 5 5500U, 16 GB RAM, SSD da 512 GB, Linux (eShell)
ProContro
RAM da 16 gigabytesistema operativo Linux
Alta connettività (1 porta USB 2.0, 2 porte USB 5Gbps di tipo A SuperSpeed, 1 porta USB C, attacco HDMI e WiFi)
Memoria da al massimo 24 GB

Il mio giudizio

Rispetto al computer che ho presentato poco sopra, l’Acer Aspire 5, è sicuramente una buona alternativa nella classe di prezzo fino a 1.000 EUR.

A Marco sarebbe molto utile avere un computer con una RAM molto prestante come quella di questo computer. E le numerose porte USB sono un qualcosa a cui non può rinunciare.

Tuttavia, è altrettanto importante dire che se decidete di acquistare questo computer per Marco, dovrà mettersi sotto a studiare per usarlo…

Questo computer è infatti rivolto ad un pubblico professionale, il quale conosce anche i comandi del Linux.

Sia chiaro che non voglio spaventare nessuno. Alla fin fine è solo questione di prenderci un po’ la mano. Però è importante sapere che all’inizio ci si potrà sentire disorientati.

Quindi anche se questo computer è ottimo sia per la scuola sia per il suo blog di calcio, personalmente lo regalerei a Marco a patto che si metta a studiare.

Pro e contro di ASUS VivoBook Pro 15
ProContro
RAM da 16 gigabytepoche porte USB (3), di cui nessuna di tipo C
sistema operativo Windows 11nessun lettore CD o DVD
ottima scheda graficaprocessore non particolarmente veloce
leggero (1,65 kg) 

Il mio giudizio

Per Marco questo computer andrebbe bene se lo vuole usare prevalentemente fuori casa e se non ha intenzione di fare tanto videoediting. Da una parte, infatti, apprezzerebbe il fatto che questo PC abbia tanta memoria RAM e un’ottima scheda grafica NDIVIA. Dall’altro lato però, a lungo andare il processore Core i5 potrebbe limitare le prestazioni della RAM. E anche l’assenza di un lettore CD e DVD potrebbe essere un handicap. Perché nonostante la diffusione dei programmi in streaming, il lettore CD e DVD può servire anche per salvare dati…

Ve lo consiglio come secondo computer, se lo volete usare fuori casa e se l’uso di software di foto e videoediting è limitato.

Pro e contro di 2021 Newest Dell Inspiron 15
ProContro
Ottimo displaysistema operativo non aggiornato (Windows 10)
hard disk da 1 terabyte3 porte USB, di cui nessuna di tipo C
RAM da 8 GBprocessore Core i3
webcam incorporatapesante (2.2 kg)
WiFi e bluetooth inclusi
lettore schede SDHC

Il mio giudizio

Questo PC è ottimo se volete regalarlo a Marco esclusivamente per la scuola, perché per quell’uso una memoria RAM da 8 GB e un processore Core i3 sono accettabili.

Se pensiamo al fatto che però Marco vorrebbe poter gestire il suo blog con questo computer però, non è il massimo. Sicuramente apprezzerà il fatto che ci sia una webcam incorporata e il lettore di schede SDHC. Perché così non deve acquistare videocamere separate se vuole fare delle live su Facebook o YouTube. E se ha fatto delle foto con la sua macchina fotografica digitale può inserire direttamente nel pc la scheda di memoria della macchina fotografica. Tuttavia, soprattutto quest’ultima caratteristica (lettore di schede SDHC), potrebbe essere un plus che non userà mai… I suoi follower guarderanno le foto e i video di Marco da un dispositivo mobile. Ed è quasi più conveniente utilizzare il proprio smartphone per fare le foto da caricare sul proprio sito web…

Pro e contro di Huawei Matebook D16
ProContro
RAM da 16 gigabyteprocessore Core i5
sistema operativo aggiornato (Windows 11)hard disk SSD da 512 gigabyte
leggero (1,7 kg)
videocamera di ottima qualità (1080P)
4 microfoni interni
tastiera confortevole con tastierino numerico
ampio display da 16 pollici

Il mio giudizio

Huawei Matebook è un computer con un ottimo rapporto qualità prezzo, che permetterebbe a Marco sia di utilizzarlo per la scuola sia per il suo blog di calcio.

A lungo andare il processore Core i5 potrebbe limitare le prestazioni della RAM e della videocamera.

Pro e contro di Apple MacBook Air 2020
ProContro
RAM da 8 gigabyteluminosità automatica non sempre funziona a dovere
durata della batteria: 18 ore (a seconda dell’uso)possibili problemi con il sistema operativo
display retina
silenzioso
possibilità di ritoccare foto e video in modo professionale grazie al machine learning
hard disk SSD da 2 terabyte
videocamera FaceTime + 3 microfoni
ottima scheda grafica
tastiera comoda da utilizzare

Il mio giudizio

Con questo computer Marco potrebbe sia occuparsi della scuola sia del suo blog in modo ottimale. È un’alternativa valida all’Apple MacBook Pro 2021 che abbiamo visto all’inizio di questa hit parade ed ha un prezzo decisamente più accessibile. Ottimo per gli sfegatati dei prodotti Apple.

Pro e contro di Lenovo ThinkBook 13s
ProContro
RAM da 8 gigabytesistema operativo non aggiornato (Windows 10)
hard disk SSDschermo un po’ piccolo (13 pollici)
leggero (1.32 kg)
4 porte USB + collegamento HDMI e jack audio

Il mio giudizio

Se Marco non è fissato con i dispositivi Apple, questo sicuramente sarebbe tra i miei favoriti. Perché? È vero. Il sistema operativo installato non è più aggiornato (Windows sta lanciando ora Windows 11). E lo schermo è forse un po’ piccolino.

Però per occuparsi della scuola e del blog è ottimo… La RAM è sufficiente per quello che dovrebbe fare. E il processore Core i5 gli fornirebbe le prestazioni adeguate in ogni caso. E anche il prezzo è adeguato. Quindi assolutamente ve lo consiglio.

Pro e contro di HP PC Pavilion 15-eg1000sl
ProContro
sistema operativo aggiornato (Windows 11)hard disk un po’ limitato (500 gigabyte)
RAM da 16 gigabytepoche porte USB
display ampio (16 pollici) Full HD
tastiera comoda con tastierino numerico
quasi 9 ore di autonomia
processore Core i7

Il mio giudizio

Ottimo computer per Marco. Uniche pecche sono il numero di porte USB, che potrebbe trovare un po’ limitato. Esattamente come anche la dimensione dell’hard disk. Per via della RAM più potente è preferibile al dispositivo di Lenovo che abbiamo visto nel precedente paragrafo. Altamente consigliato.

Pro e contro di Huawei MateBook 14 2021
Pro Contro
leggero (1,49 kg)hard disk da 512 gigabyte
schermo multi-touch ad alta precisione
fino a 11 ore di video full HD
RAM da 16 gigabyte
processore core i7

Il mio giudizio

Ottimo rapporto qualità prezzo. Uno delle migliori scelte per permettere a Marco di occuparsi sia della scuola sia del suo blog di calcio.

I 10 Migliori PC Portatili in Offerta su Amazon per il Black Friday 2022

Bene, allora… Abbiamo visto quali sono i 10 migliori PC portatili in offerta su Amazon per il prossimo black friday 2022 e abbiamo visto quali sono i pro e i contro di ciascuno.

Adesso a questo punto forse ti chiederai se c’è qualche modello in particolare che ti consiglierei per Marco…

Vuoi sapere la risposta, carissima Silvia?

Bene. Allora…

La risposta non è così semplice. Perché tutti i pc portatili che abbiamo visto qui sopra hanno dei pregi e dei difetti.

Tuttavia, se dovessi sceglierne due, ti consiglierei:

  1. l’Apple MacBook Air 2020;
  2. l’Huawei MateBook 14 2021.

Perché?

Perché tra tutti sono quelli con il miglior rapporto qualità prezzo.

Qui di seguito trovi ancora il link alla pagina di Amazon dei due prodotti in questione.

 

Articoli Correlati

la connessione internet in Germania
informatica

La Connessione Internet in Germania: Ecco Come Sceglierla Secondo la Mia Esperienza

Chiunque mi segua sui social da un po’ di tempo sa che mi trovo in Germania dal 2014 e mi sono occupata della lingua tedesca. Poi, per vari motivi ho deciso di cambiare lavoro e di aiutare i genitori italiani a insegnare l’educazione digitale ai figli. Oggi quindi ho deciso di raccontarti come, in base alla mia esperienza, sceglierei la connessione internet qui in Germania.

Leggi Tutto »
Cerca
Potrebbe interessarti anche...
Chi sono