9 consigli per imparare il tedesco

Condividi con i tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Tabella dei Contenuti

Come posso imparare velocemente il tedesco? Nella mia esperienza, questa è una delle domande che mi viene posta da chi inizia a studiare tedesco.

In questo articolo ho quindi deciso di fare un elenco delle 10 cose che mi hanno aiutata a imparare il tedesco più velocemente.

Tuttavia, è qui necessario ricordare che, come dicevo nell’articolo Imparare il tedesco: alcuni consigli pratici, la velocità e il modo di apprendimento sono personali. E quindi, nonostante i miei consigli possano aiutarti, sarà anche compito tuo trovare il modo di imparare il tedesco più adatto per te.

Sei pronto? Si parte!

 

Leggi testi in tedesco

Soprattutto se il tedesco ti serve per comunicare sul posto di lavoro, con i tuoi inquilini o con quella ragazza / quel ragazzo che ti piace tanto, è assolutamente necessario che tu migliori il vocabolario.

Come fare per porre rimedio a questo problema? La risposta è: trova un argomento che ti interessa e leggi testi in tedesco. Infatti, siccome sei interessato a quello specifico argomento, non sentirai la fatica di imparare nuove parole.

Chiara, ma quali testi devo leggere?

Il mio consiglio è quello di iniziare a leggere articoli di giornale. Infatti, questi tipi di testi hanno i seguenti vantaggi:

  1. Possono essere anche molto brevi (es. poche righe);
  2. Ti permettono di imparare la lingua così come viene effettivamente parlata nella vita di tutti i giorni;
  3. Non è necessario avere un livello altissimo di tedesco per capire il senso generale di ciò che viene detto. Spesso, infatti, i giornali riportano le notizie del giorno. E quindi, se hai da poco iniziato a studiare tedesco, puoi tranquillamente cercare prima le notizie in italiano. In tal modo, quindi, quando leggi l’articolo in tedesco puoi concentrarti totalmente sul vocabolario.
 

Quando ti accorgi che sei in grado di capire gli articoli di giornale al volo, se ti interessa puoi anche decidere di leggere i libri in tedesco.

A me piacciono i fumetti. Posso usarli per studiare tedesco? Assolutamente sì. Anzi. Siccome sono rivolti generalmente a bambini tra i 6 e i 10 anni, il linguaggio utilizzato è molto semplice. E le illustrazioni ti aiutano a capire meglio la vicenda.

 

Guarda la televisione (o i film) in tedesco

Un altro buon modo per imparare velocemente il tedesco è sicuramente quello di guardare la televisione in tedesco.

Così come avviene per i testi, anche con la televisione hai il vantaggio che puoi imparare la lingua tedesca come viene effettivamente parlata. Ma i vantaggi della televisione non si limitano solamente a quello. Perché? Ascoltando la televisione tedesca, infatti, potrai:

  1. Abituarti ad accenti diversi da quello a cui sei abituato;
  2. Abituarti alla cadenza dei parlanti nativi;
  3. Aggiornarti e capire come ragionano i tedeschi.
 

Chiara, ma in televisione parlano troppo veloce? Non ci capisco niente…

Ebbene. Voglio essere davvero sincera con te. Soprattutto all’inizio, ascoltare la tv tedesca non è facile. Ma la verità è che soprattutto all’inizio non è importante che tu capisca ogni singola parola detta. Ciò che conta è che tu capisca il senso generale del discorso. E vedere la mimica del presentatore e/o le immagini che vengono mostrate ti permettono di capire ciò che viene detto anche se non capisci tutto.

Infine, poi, soprattutto se hai iniziato a studiare tedesco da pochissimo, ancora prima di capire il senso generale del discorso, è molto più importante che tu ti abitui a sentir parlare tedesco. È solo così che, nel momento in cui sei in Germania / Austria o Svizzera per lavoro / turismo / vivere, puoi evitare lo shock quando parli con un parlante madrelingua.

E quali programmi devo guardare?

Il mio consiglio è: scegli ciò che più ti interessa. Io però onestamente detto partirei o con il telegiornale o con i film in tedesco. Se prendi un film su un DVD o Blue Ray, hai infatti il vantaggio che puoi mettere i sottotitoli. Pertanto, se guardi il film in italiano con sottotitoli in tedesco puoi concentrarti sul vocabolario. Mentre se metti l’audio in tedesco e i sottotitoli in italiano puoi allenare l’ascolto.

Ma poi c’è un altro tipo di programma televisivo che io consiglio. Quale? I cartoni animati. Infatti, esattamente come i fumetti per la lingua scritta, i cartoni animati sono rivolti ai bambini. E quindi, i personaggi parlano molto lentamente e utilizzano un linguaggio (quotidiano) molto semplice.

Ma io sono in Italia… Come faccio?

Non ha nessuna importanza. Anche se sei in Italia puoi tranquillamente acquistare i DVD dei film che ti interessano. E anche dall’Italia puoi ascoltare i telegiornali tedeschi sui seguenti siti:

https://www.dw.com

https://www.zdf.de/nachrichten

https://www.tagesschau.de

e simili

 

Ascolta la radio e la musica tedesca

Se vuoi un’alternativa ai film o alla televisione, puoi pensare di imparare il tedesco attraverso la radio o la musica.

Chiaramente, ascoltare la radio è già più complesso che non ascoltare la televisione (ti manca completamente la mimica). E nel caso della musica può darsi che chi canta si mangi un po’ le parole.

Ma soprattutto la musica è ideale per:

  1. Migliorare il vocabolario;
  2. Imparare la grammatica;
  3. Migliorare l’ascolto.
 

E come posso fare, Chiara?

Se vuoi ampliare il vocabolario e allo stesso tempo migliorare l’ascolto, cerca il testo di una canzone in tedesco che ti piace e copiala in un documento di Word. Dopo di ché, togli alcune parole dal testo e lascia dello spazio vuoto. Se studi da autodidatta, ti consiglio poi di lasciar passare qualche giorno. Infine, metti la musica e ricompila le parole che avevi tolto in precedenza.

Perché aspettare qualche giorno a fare l’esercizio? Se studi da autodidatta, il rischio è che tu ricordi le singole parole del testo. E quindi potresti trovare tutto più semplice di quello che è in realtà. Aspettando qualche giorno prima di fare l’esercizio, puoi quindi dimenticare completamente il testo e non falsare troppo l’esercizio.

E quali cantanti mi consigli per imparare il tedesco?

Risposta: ce n’è per tutti i gusti. Puoi prendere le canzoni dei Tokio Hotel (sono di origine tedesca e cantano sia in tedesco sia in inglese), oppure quelle del gruppo Die Prinzen, quelle di Herbert Grönemeyer o quelle degli Ich+Ich. L’importante è che sia qualcosa che ti piaccia.

 

Trova un partner tedesco

Che sia un partner per la vita o meno, non ha nessuna importanza. Avere modo di parlare in tedesco è sicuramente il miglior modo per impararlo. E quindi non posso far altro che consigliarti di iscriverti ad una piattaforma su cui vengono offerti dei tandem o di frequentare luoghi dove sai che possono esserci persone di madrelingua tedesca.

Chiara, ma che cos’è un tandem?

Un tandem non è solo una bicicletta in cui si pedala in due. 😀 Scherzo. Il tandem linguistico funziona nel seguente modo:

immagina che tu (madrelingua italiana) voglia imparare il tedesco. Vai su una piattaforma come tandem.net e cerchi qualcuno di madrelingua tedesca che voglia imparare l’italiano. Imposti i filtri del sito in modo tale che ti compaiano le persone con i criteri che desideri e inizi a contattare quelli che potrebbero essere papabili. A quel punto potete decidere di trovarvi di persona o di vedervi su Skype.

E poi?

Tu parli in tedesco e il tuo partner ti corregge e ti aiuta nel caso in cui tu non conosca una parola. E poi arriva il suo turno. Cioè: lui parla in italiano e sarai tu a correggerlo.

Ciò ha sicuramente il vantaggio che puoi parlare con una persona di madrelingua. Ma questo metodo ha anche degli svantaggi. Infatti, il tandem presuppone che tra te e il tuo partner ci sia un certo feeling. E poi sia tu sia il tuo partner dovete avere una buona conoscenza della vostra madrelingua (cosa che non avviene sempre, purtroppo).

 

Viaggia

Se studi tedesco ma sei ancora in Italia non puoi pensare di imparare bene il tedesco velocemente senza prendere in considerazione l’idea di visitare la Germania, l’Austria o la Svizzera.

Non ti resta quindi che fare le valigie e decidere la tua prossima destinazione!

 

Fai cruciverba o giochi di enigmistica in tedesco

A parte i classici metodi per studiare le lingue (che abbiamo anche visto nei precedenti paragrafi), una delle cose che mi ha aiutato maggiormente a imparare il tedesco è stata quella di fare cruciverba e i giochi di enigmistica in tedesco.

Se ti piace, infatti, l’enigmistica ha il grande vantaggio che ti aiuta tantissimo a imparare il vocabolario. Pensa che esiste pure una branchia della linguistica che si occupa di studiare come insegnare le lingue tramite il gioco!

Studiare una lingua attraverso i giochi ha sicuramente il vantaggio che puoi imparare il vocabolario divertendoti, facendo il minimo sforzo e ad un costo molto contenuto (il costo di una rivista di enigmistica). E mentre studi tedesco puoi anche allenare la tua capacità di ragionamento.

Ma, allo stesso tempo, questo metodo ha lo svantaggio che non ti insegna assolutamente la grammatica. Come mai? Detto onestamente… Non tutti i giochi di enigmistica sono adatti per studiare le lingue… Se ti limiti a fare il sudoku o il kakuro non potrai sperare di imparare una lingua…

E quali giochi consigli, Chiara?

Nella mia esperienza, trovo che funzionano bene i seguenti giochi:

  1. Rebus;
  2. Anagrammi;
  3. Parole crociate;
  4. Crittografie (es. parole crociate crittografate);
  5. Indovinelli;
  6. Crucipuzzle;
  7. Labirinti di parole;
  8. Giochi di parole.
 

Mhm, non esattamente i giochi più facili! 😀 Nessuna paura! Inizia a fare i crucipuzzle. Devi solo trovare delle parole predefinite all’interno di una mischia di lettere apparentemente a caso. Poi, quando hai raggiunto una certa conoscenza del tedesco, potrai provare anche gli altri giochi.

Non ti resta che provare, magari mentre sei sotto l’ombrellone in spiaggia!

 

Scrivi

Un ulteriore metodo che personalmente mi ha aiutato molto è quello di scrivere. Non c’è bisogno di scrivere la Divina Commedia! Basta anche solo che tu prenda una lista di parole che tu vuoi studiare. Guardi quella lista per un paio di volte finché non credi di ricordarle e poi metti da parte quella lista. A quel punto prendi un foglio bianco (o apri Word) e inizi a scrivere tutte quelle parole che credi di ricordare.

Poi puoi fare dei dettati per migliorare sia l’ascolto sia l’ortografia. E in seguito puoi poi anche scrivere brevi e-mail o messaggi.

 

Imposta il telefono (o altri dispositivi) in tedesco

Secondo quanto riportato dagli ultimi dati dello studio Digital 2019, in una settimana, in media passiamo 6h su internet e 2h con lo smartphone. E questo senza neppure accorgersene.

Perché dunque non impiegare meglio tutto questo tempo? Ecco perché ti dicevo di impostare il telefono o altri dispositivi in tedesco! Infatti, dopo un iniziale disorientamento, potrai unire l’utile al dilettevole.

 

Registra la tua voce

Un ultimo metodo molto utile per imparare velocemente il tedesco è quello di registrare la propria voce. In tal modo, infatti, potrai scioglierti mentre parli in lingua e poi puoi sentire la tua voce e correggere la pronuncia.

Non ha nessuna importanza quello che dici: non necessariamente devi fare un podcast… L’importante è iniziare!

 

Conclusione

Siamo giunti alla conclusione di questa lista di metodi per imparare velocemente il tedesco, che spero possa essere utile.

E tu? Hai altri consigli per chi inizia a studiare tedesco?

Ci vediamo nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca
Potrebbe interessarti anche...
Chi sono
Collaborazioni

Recentemente ho iniziato a collaborare con il blog Donne che Emigrano all’estero in qualità di Resident Editor.

Vai Agli Articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai delle domande o delle proposte?
small_c_popup.png
Entra in "Vita in Germania e lingua tedesca | Chiara Scanavino"

Il gruppo “Vita in Germania e lingua tedesca | Chiara Scanavino” è il gruppo privato di Facebook per gli italiani che vogliono imparare il tedesco e/o trasferirsi in Germania.

Qui troverai:

  • confronto con altri italiani che imparano il tedesco o si sono trasferiti in Germania
  • esercizi di grammatica, vocabolario e ascolto per i livelli A1, A2 e B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER) ogni 2-3 giorni
  • articoli su alcuni aspetti della vita quotidiana in Germania e della lingua tedesca.
 

È GRATUITO! Entra ora!